Sulle tracce dei nomadi poeti

I somali allora erano un popolo interamente nomadico. Trascritta la lingua non è stato difficile nella scuola tradurre nel somalo codificato i libri di scienze, occidentali ovviamente. Invece il problema è sorto con la letteratura e con la storia. I pastori nomadi si distinguono per la loro capacità di essere dei poeti e dei cantori di storie somale socio-politiche. Le poesie sono codificate in forme letterarie che vengono ricordate a memoria. Abbiamo inseguito e incontrato i poeti nomadi per registrare le loro storie e creare la loro letteratura.