Seconda parte: Dal ’68 in Italia ai movimenti di Berkeley

I ragazzi del baby boom entravano in massa all’università e non c’erano abbastanza docenti che quindi erano molto richiesti. Io avevo fatto il ’68 in Italia ma arrivato a Berkeley, dove i movimenti erano iniziati, trovai una situazione più radicale che in Italia. La guerra del Vietnam, la leva obbligatoria, Nixon.