Quarta parte: dai computer senza faccia ai personal computer

I primi computer non avevano un monitor, una tastiera, erano grosse macchine con una fessura da una parte e dall’altra un rotolo di carta. Tu dovevi compilare delle schede perforate con i dati e fornirle al computer. I personal computer potevano solo nascere in un luogo come Berkeley, perché legati a quel clima culturale: dare il potere alla gente comune.